Più libri più idee 2017: tutti gli incontri

9 novembre 2017

Dal 2011 Più libri più liberi ha sviluppato un programma specifico rivolto alle Università di Roma e del Lazio, un ciclo di incontri orientati ad approfondire quali sono i cambiamenti e gli aspetti innovativi della filiera editoriale: Più libri più idee.

Un progetto che coinvolge ogni anno circa 600 studenti di diversi atenei e che si pone anche come stimolo per percorsi di tesi nell’ambito universitario sia come ampliamento di prospettive professionali post-universitarie. L’obiettivo di Più libri più idee è, infatti, quello di presentare le trasformazioni e i processi innovativi che stanno coinvolgendo il settore editoriale: l’impatto delle tecnologie e le sue possibilità di sviluppo, i comportamenti di consumo e quelli di acquisto, le normative che regolano la proprietà intellettuale, le prospettive aperte dall’incontro con le altre industrie di contenuti, come quelle di cinema e videogiochi.

Negli anni il format di Più libri più idee si è evoluto, adattandosi meglio alle esigenze degli studenti e a un’offerta didattica più inclusiva e partecipativa. È così che dalla scorsa edizione alcuni degli incontri in Università hanno iniziato a trasformarsi in veri e propri laboratori, finalizzati a una ricerca su un argomento specifico che troverà in seguito posto nel programma professionale della fiera. I risultati della ricerca condotta dagli studenti vengono, infatti, presentati durante Più libri più liberi e in seguito diventano fruibili a tutti attraverso la pubblicazione sul sito del Giornale della Libreria.

Più libri più idee è così da sei anni una finestra sul lavoro dell’editore e sulla creatività delle case editrici, uno strumento per avvicinare gli studenti universitari alle professioni del libro e delle altre industrie creative e culturali. Uno stimolo per gli editori per incontrare punti di osservazione nuovi e originali rispetto a modi più tradizionali di guardare alla propria attività.

Gli studenti hanno la possibilità di partecipare agli incontri di Più libri più idee sia della propria Università sia degli altri atenei coinvolti e in seguito di visitare la fiera, attraverso specifiche agevolazioni pensate per loro: nelle giornate di mercoledì 6 e giovedì 7 gli studenti universitari possono entrare gratis in fiera, mostrando il tesserino universitario. Un’occasione per partecipare sia ai numerosi eventi e convegni internazionali del programma professionale, sia per incontrare scrittori italiani e stranieri, assistere a reading e performance musicali. Ma anche per visitare la Nuvola di Massimiliano Fuksas, il nuovo centro congressi di Roma che accoglierà la sedicesima edizione di Più libri più liberi. Uno spazio espositivo più grande in cui gli studenti potranno scoprire la produzione più recente della piccola e media editoria, rappresentata da oltre 400 editori da tutta Italia.

Scopri gli incontri di Più libri più idee


Questo è un articolo della newsletter di Più libri più liberi a cura del Giornale della Libreria, per consultarla clicca qui.

La fiera

Più libri più liberi è l'unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 400 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

In collaborazione con

Main Media Partner

Media Partner

Sponsor tecnico

AIE è anche