Il Libro dell’Anno 2016 di Radio3 Fahrenheit è "Io sono con te" (Einaudi) di Melania Mazzucco

11 dicembre 2016

Roma, 11 dicembre 2016. Fahrenheit, la trasmissione di Radio3 Rai, che ha trasmesso in diretta da Più libri più liberi, ha aderito oggi alla “Giornata mondiale dello scrittore in prigione”, promossa dall’Organizzazione non governativa inglese PEN. Alla fine della maratona di tutti gli scrittori dell’anno di Fahrenheit – che hanno dato voce ai colleghi in carcere adottando ciascuno un loro libro – è stato proclamato il Libro dell’Anno 2016 votato dai lettori. Dopo Gomorra di Roberto Saviano, Storie di uno scemo di guerra di Ascanio Celestini, Mal di pietre di Milena Agus, Necropolis di Boris Pahor, Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda, Piazza del Diamante di Mercè Rodoreda, Italia di Marco Lodoli, Se ti abbraccio non aver paura di Fulvio Ervas, Alberi erranti e naufraghi di Alberto Capitta, e Dimentica il mio nome di Zerocalcare, L’invenzione della madre (minimum fax), di Marco Peano, il vincitore è

Io sono con te (Einaudi) di Melania Mazzucco.

Da quest’anno, inoltre, una sezione del Premio è riservata ai gruppi di lettura, che hanno decretato vincitore il libro di Simona Vinci La prima verità (Einaudi).

I libri in gara erano: Memoriali sul caso Schumann (Il Saggiatore) di Filippo Tuena; Quaderni Giapponesi (Coconino Press) di Igort; L’uomo del futuro (Mondadori) di Eraldo Affinati; La scuola cattolica (Rizzoli) di Edoardo Albinati; La prima verità (Einaudi) di Simona Vinci; Bambini di ferro (La nave di Teseo) di Viola Di Grado; La vita a rovescio (Giunti) di Simona Baldelli; Rosso nella notte bianca (Feltrinelli) di Stefano Valenti; La casa blu (edizioni e/o) di Massimiliano Governi; Shakespeare in shorts. Dieci storie di William Shakespeare (Einaudi Ragazzi) di Daniele Aristarco; Dove la storia finisce (Mondadori) di Alessandro Piperno; Appunti di Meccanica Celeste (Nutrimenti) di Domenico Dara; Io sono con te (Einaudi) di Melania Mazzucco.

scarica il pdf

La fiera

Più libri più liberi è l'unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 400 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

In collaborazione con

Media Partner

Sponsor Tecnico

AIE è anche